Maltempo sul Lazio: temporali, allagamenti e vento forte

Il maltempo si abbatte forte sulla Regione, disagi dovuti a pioggia e vento. Allerta sul litorale romano

Anche su Roma e sul Lazio imperversa la tempesta ‘Ciaran’, che sta portando piogge intense e forti venti su tutta le Regione, con danni e allagamenti. Proprio a causa del forte maltempo dalle ore 5 di questa mattina, sulla linea Napoli- Roma, via Cassino, la circolazione è sospesa.

Stando alle stime riportate nella notte appena trascorsa sono stati 124 gli interventi effettuati dalle squadre dei Vigili del Fuoco del comune di Roma, a cui si aggiungono altri 80 ancora in attesa. La zona più colpita è quella del quadrante est, dove il vento ha abbattuto alberi, rami, cartelloni pubblicitari e pali pericolanti. Fra le zone più colpite i comuni di Montelibretti, Tivoli, Palestrina, Subiaco, Frascati.

Intanto circolazione ferroviaria sospesa questa mattina dalle ore 5 sulla linea Roma-Napoli, fra Ceprano e Ceccano a causa dei danni causati dal temporale. I treni Alta Velocità, Intercity e Regionali possono subire ritardi, limitazioni di percorso, cancellazioni o ritardi. Nel frattempo è stato attivato il servizio sostitutivo con bus per i collegamenti regionali, ma questa chiusura sta causando forti disagi ai tanti pendolari diretti a Roma.

Fortemente colpite anche le zone del litorale romano, con una mareggiata che ha colpito la costa compresa tra Fregene ed Ostia, con onde alte anche oltre 3 metri, che hanno raggiunto e danneggiato alcuni stabilimenti. Intanto stato di allerta a Focene e a Fregene Sud dove si teme il rischio allagamenti.

E per oggi, 3 novembre, è attesa una nuova allerta gialla per pioggia e vento, con la tempesta ‘Ciaran’ che continuerà ad interessare la Capitale ed il Lazio, sempre con forte vento e precipitazioni intense.

 

 

© StudioColosseo s.r.l. - studiocolosseo@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna