Metro A: riattivate le scale mobili nella stazione Barberini. Patanè: “Ora funzionano tutte e sei”

"Sono state inoltre riaperte, a valle dei collaudi e della conclusione delle procedure autorizzative, anche le prime tre nuove scale mobili nella stazione Bologna della Metro B. Una quarta scala, per la quale sono stati completati i lavori, è in attesa dei documenti autorizzativi alla riapertura", ha spiegato l'assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Eugenio Patanè

Nella stazione Barberini della metro A sono state riaperte le ultime due scale mobili rimaste inattive. A darne notizia ieri l’assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Eugenio Patanè, che precisa: “Ora sono dunque in funzione tutte e sei le scale a disposizione. Sono state inoltre riaperte, a valle dei collaudi e della conclusione delle procedure autorizzative, anche le prime tre nuove scale mobili nella stazione Bologna della Metro B. Una quarta scala, per la quale sono stati completati i lavori, è in attesa dei documenti autorizzativi alla riapertura”.

Patanè ha spiegato che  “le scale mobili, giunte a fine vita tecnica dopo trent’anni di utilizzo, erano state sostituite nei mesi scorsi, nell’ambito di un piano che ha interessato dieci stazioni e prevedeva la sostituzione di 48 impianti, oltre la metà dei quali già in servizio. Per i restanti sono ancora in corso i lavori o si attende la conclusione dell’iter autorizzativo. Proseguono, inoltre, le attività di revisione decennale degli impianti lungo le stazioni della metro B1, quindi Annibaliano, Libia e Conca d’oro. Nella stazione Annibaliano rimangono solo due scale da collaudare. Alla stazione Libia sono state già collaudate 18 scale, altre nove a Conca d’Oro. Molte di queste sono già tornate in servizio. Per le rimanenti si attendono i documenti autorizzativi”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna