Sei mezzi Ama in fiamme nel deposito di via Cassia, indagini in corso – FOTOGALLERY

Al momento sembrerebbe che i vigili del fuoco intervenuti per spegnere il rogo non abbiano trovato inneschi che possano far pensare alla matrice dolosa

I mezzi dell'Ama distrutti dall'incendio

Un incendio si è sviluppato, questa notte, nel deposito dei mezzi dell’Ama sulla Cassia a Roma. Le fiamme sono divampate poco dopo la mezzanotte e hanno avvolto diversi autocompattatori, i mezzi usati per la raccolta dei rifiuti. Sei sono stati interessati dal rogo e alcuni sono stati seriamente danneggiati.

Al momento sembrerebbe che i vigili del fuoco intervenuti per spegnere il rogo non abbiano trovato inneschi che possano far pensare alla matrice dolosa dell’incendio, ma i carabinieri della compagnia Cassia stanno indagando sull’accaduto.

 

“Questa notte sono stati convolti in un incendio 6 mezzi Ama parcheggiati nel piazzale della sede operativa ’20b’ in via Cassia/La Storta. Tre di questi (un mezzo a vasca, un furgone e una spazzatrice) risultano danneggiati in modo irreparabile. Sull’origine del rogo, che ha coinvolto anche parte degli uffici, stanno indagando sia i vigili del fuoco, prontamene intervenuti, sia i carabinieri presso i quali è già stata sporta denuncia. Presso la sede, nel momento in cui è deflagrato l’incendio, non erano fortunatamente presenti addetti”. Lo riferisce Ama in una nota.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna