Milano sotto la neve, crollati due alberi in via Sanzio

Caduti 15 cm di neve. Si sconsiglia di frequentare i parchi alberati, per il rischio crolli

photo credit: Marco Granelli Facebook

Milano si risveglia sotto la neve. Durante la notte sono caduti 15 cm di neve. A lavoro la Protezione civile e la polizia locale. Per ora, spiega l’assessore comunale alla Mobilità, Marco Granelli, la circolazione è rallentata ma non ci sono blocchi stradali. Si consiglia alle famiglie di non frequentare i parchi, soprattutto se alberati.

“Coordinamento in corso in via Drago del sistema neve. Caduti circa 15 cm di neve, continuerà a nevicare fino alle ore 12. In servizio 200 mezzi per liberare le strade e continuare a salare, in attività dalle 1.00 di stanotte, e poi 150 persone per interventi sui punti critici dei marciapiedi come fermate ATM e accessi uffici pubblici, ospedali, servizi. In giornata entreranno in servizio altre 400 persone. In servizio 5 squadre Protezione civile e 50 pattuglie della polizia locale. Per ora due problemi seri: due alberi caduti in via Raffaello Sanzio che ha tranciato cavi delle linee tranviarie, bloccando uscita tram della zona Baggio; ora si sta ripristinando; alcuni camion di traverso in via Varsavia zona Ortomercato. Circolazione lenta, ma non ci sono blocchi. Ora l’impegno è per togliere alberi caduti in strada e pulire gli accessi a ospedali e strutture sanitarie e i punti tampone. Problema alberi caduti in diversi punti della città. Oggi parchi recintati chiusi e si sconsiglia vivamente di frequentare i parchi soprattutto se alberati” conclude l’assessore.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna