Mobilità: al via i lavori nella Metro A, per 18 mesi sarà chiusa la sera

I cantieri verranno sospesi il venerdì e il sabato per ridurre i disagi. Partiti oggi anche i lavori per il rifacimento integrale dell'armamento del tram 8, la linea che collega piazza Venezia con il quartiere Casaletto

Al via i lavori di manutenzione della metro A di Roma. Partiranno stasera alle 21:00 nella tratta Ottaviano-Anagnina: il cantiere prevede la sostituzione di binari, scambi e massicciata a quarant’anni dall’inaugurazione dell’infrastruttura realizzata nel 1980.

Per 18 mesi la linea resterà chiusa dalle ore 21:00 alle 5:00 del mattino, dalla domenica al giovedì. I cantieri verranno sospesi il venerdì e il sabato per ridurre i disagi. Dalla domenica al giovedì alle 21:00 partiranno le ultime corse dai capolinea di Anagnina e Battistini. Dalle 20:45, quindici minuti prima dell’orario dell’interruzione e fino alle 23:30, è programmato un servizio di bus navetta: i mezzi – ne circoleranno fino a un massimo di 76 in base al periodo e alla fascia oraria – saranno riconoscibili dalla denominazione “MA”.

Nelle sere del venerdì e del sabato l’orario della metro A resterà invariato, con le ultime corse alle 1:30. Le navette serviranno l’intero percorso della Metro A. Per motivi di viabilità non transiteranno dalla stazione Spagna, ma in alternativa sarà utilizzabile la fermata Barberini dalla quale sarà possibile raggiugere piazza di Spagna attraverso i percorsi pedonali del parcheggio di Villa Borghese, in via Veneto, dove sono state collocate due fermate del bus navetta. Le navette, in direzione nord, percorreranno la tratta Anagnina-Battistini, effettueranno una fermata al capolinea della Metro A e tornare verso Cornelia dove stazioneranno per effettuare servizio di capolinea: in direzione Anagnina la linea bus MA partirà quindi da Cornelia.

Contestualmente oggi sono partiti anche i lavori per il rifacimento integrale dell’armamento del tram 8, la linea che collega piazza Venezia con il quartiere Casaletto. I lavori sulla linea tramviaria saranno completati entro nove mesi dall’avvio del cantiere e si svolgeranno sia di giorno che di notte. Per i primi sei mesi, da luglio a dicembre, i tram tra Casaletto e piazza Venezia saranno sostituiti da bus navetta sull’intera tratta. L’avvio dei lavori sulla linea A della metropolitana e sulla tranvia 8 coincideranno con la due giorni di sciopero dei tassisti, programmata per il 5 e il 6 luglio: la protesta è contro l’articolo 10 del ddl concorrenza. “Vogliono sostituire migliaia di piccoli operatori con due o tre soggetti che si spartiscono l’intero mercato”, spiegano da Unica Taxi Filt Cgil.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna