Montagnola e P. Maggiore, sequestri ai venditori abusivi

Le due zone nel mirino della Polizia Municipale. Sequestrati cinque metri cubi di materiale

Venditori abusivi
Venditori abusivi

Oramai è quasi una battaglia giornaliera tra i Vigili Urbani e i venditori ambulanti abusivi. Ancora sequestri nella mattinata sui marciapiedi di Porta Maggiore, anche oggi caratterizzata da presenza di numerosi venditori. Gli agenti sono intervenuti alle 10:00 circa ora in cui si registra la massima presenza di abusivi.

L’intervento ha permesso di distruggere due metri cubi di abbigliamento, scarpe, quadri, libri, cosmetici e soprammobili. Altri tre metri cubi di materiale sono stati sequestrati alla Montagnola, in Via Francesco Acri: uno dei venditori abusivi è stato fermato e multato di 5160 Euro per “esercizio abusivo di attività di vendita”.

A Porta Maggiore un agente è rimasto contuso ad una mano per la resistenza effettuata da un venditore, che voleva riappropriarsi della merce sequestrata: l’abusivo, nato in Romania nel 1991, è stato arrestato per resistenza, lesioni e sottrazione di beni sottoposti a sequestro.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna