Monterotondo: Cgil Rieti Roma, nostra sede imbrattata da No Vax

“Ancora un attacco fascista e vigliacco“

“Ancora un attacco fascista e vigliacco contro la casa delle lavoratrici e dei lavoratori, questa volta a Monterotondo. Sui muri della sede sono apparse scritte deliranti contro la Cgil firmate dalla W cerchiata, simbolo di un gruppo No Vax che, dai giorni successi all’assalto alla sede della Cgil, ha preso di mira le sedi territoriali replicando da nord a sud le stesse scritte”. Cosi’ in una nota la Cgil di Rieti Roma est valle dell’Aniene.

“Scritte che offendono la storia della nostra organizzazione, il sacrificio di quanti hanno combattuto nella lotta di Liberazione e l’impegno quotidiano delle donne e degli uomini della Cgil a difesa dei diritti delle persone nei luoghi di lavoro, nella societa’ e nel territorio. Non ci lasceremo intimorire da questi attacchi, continueremo ad essere presenti sul territorio per occuparci dei problemi reali delle persone che, tra l’emergenza sanitaria e gli effetti della guerra in Ucraina sull’economia, hanno visto aggravare la loro condizione economica e sociale”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna