Morte Valdiserri: indagata resta ai domiciliari

Il gip ha confermato l'accusa di omicidio stradale. Oggi a Roma i funerali

Convalidato arresto e resta ai domiciliari Chiara Silvestri, la 23enne che nella notte tra il 19 e il 20 ottobre ha ucciso m, travolge solo con la propria auto, Francesco Valdiserri, 18 anni, mentre quest’ultimo era sul marciapiede di via Cristoforo Colombo.

Il gip, al termine dell’interrogatorio di convalida, ha confermato l’accusa di omicidio stradale aggravato dalla guida in stato di ebrezza.

Oggi, intanto, a Roma si terranno i funerali del giovane.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna