Movida: su ipotesi chiusura anticipata dei locali, Gualtieri: “Lavoriamo a soluzione quartiere per quartiere”

Questo pomeriggio è previsto il tavolo con i presidenti dei Municipi e l'assessore Lucarelli

 

Continua il dibattito sulle chiusure anticipate dei locali per contrastare la movida selvaggia. Sul tavolo l’ipotesi di un’ordinanza sindacale per chiudere bar, ristoranti e pub del centro storico all’una di notte, ma per ora nulla è stato deciso.

“Le situazioni sono complicate e quindi le soluzioni inevitabilmente lo sono altrettanto”, spiega il sindaco di Roma Roberto Gualtieri. “Quando abbiamo istituito il sistema decentrato di tavoli sulla sicurezza abbiamo voluto creare un sistema capillare tra i municipi, le forze di sicurezza, le categorie economiche e le associazioni di residenti, per vedere le soluzioni migliori caso per caso” e quindi “è positivo che ci sia un impegno così capillare e serio, quartiere per quartiere, per trovare la soluzione migliore”.

Gualtieri ha ricordato che “oggi pomeriggio c’è un incontro con i presidenti dei Municipi interessati e l’assessora Lucarelli. È in corso un grande lavoro anche con le categorie economiche, per trovare la soluzione migliore per contrastare i fenomeni che danneggiano fortemente i quartieri ma al tempo stesso per consentire alla città di avere una sua vita, corretta, come è giusto che sia, in tutti gli orari”.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna