Municipio VIII: ancora ritardi su apertura nuovo parco Tintoretto

Il Consigliere M5S Matteo Bruno ha presentato un’interrogazione all’assessore all’Ambiente

Il Consigliere M5S del Municipio Roma VIII Matteo Bruno ha presentato un’interrogazione all’assessore all’Ambiente per chiedere i motivi che determinano i gravi ritardi nell’apertura del nuovo Parco del Tintoretto.

“In occasione di una precedente interrogazione del sottoscritto sul Parco, l’assessore all’ambiente ha risposto che la ditta che ha preso in carico i lavori si è dimostrata inadeguata e che alcuni lavori sono stati stralciati dall’ufficio tecnico”.

“Ho quindi deciso di presentare un ulteriore interrogazione per sapere perché non siano state previste delle penali per l’azienda che non ha portato a compimento i lavori del Parco entro in tempi stabiliti dal contratto e quali siano le reali tempistiche di apertura del Parco”.

“Infine – conclude Bruno – parliamo di un progetto di diretta competenza municipale, pertanto, il ritardo di nove mesi dimostra la completa inadeguatezza della giunta del Municipio VIII di portare a termine nei tempi previsti le opere annunciate con tanto clamore”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna