Muore ventenne dopo lancio nel vuoto dal Pincio

Un litigio con la fidanzata finisce in tragedia. Il giovane si butta dal Pincio e muore

pincio

Un bicchiere di troppo e una discussione con la fidanzata per motivi sentimentali hanno portato un giovane 21enne a suicidarsi nella notte, intorno alle 2:30.

Il ragazzo si è lanciato dalla terrazza del Pincio, in viale Gabriele D’Annunzio, e si è schiantato al suolo dopo un volo di 15 metri. Immediati i soccorsi allertati dalla fidanzata, sua coetanea, che però non sono valsi a nulla.

Il ragazzo è stato portato all’ospedale San Giovanni ma è deceduto poco dopo.

Sul posto, a seguito di segnalazione al 112, sono intervenuti i carabinieri di piazza Venezia, di San Lorenzo in Lucina e successivamente i militari di via in Selci per i rilievi.

Il caso è stato protocollato come suicidio e la salma del giovane è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna