Natale Roma, tre giorni di festa nella Capitale. Ecco gli eventi

partendo dal centro storico e arrivando fino alle periferie, in occasione del 2771esimo Natale di Roma tante le iniziative in programma

Una festa diffusa animerà per tre giorni la Capitale, partendo dal centro storico e arrivando fino alle periferie, in occasione del 2771esimo Natale di Roma.

Le iniziative, programmate dal Campidoglio, prenderanno il via fin dal venerdì precedente, 20 aprile, che vedrà il Circo Massimo animato dalle esibizioni rievocative del Gruppo Storico Romano, mentre un percorso tattile dedicato a ‘Traiano. Costruire l’Impero e creare l’Europa’ è previsto presso i Mercati di Traiano.

In piazza del Campidoglio risuoneranno invece le note del concerto ‘Aeterna Roma’, realizzato in collaborazione con il coro polifonico Romane Voces e il Gruppo storico romano mentre tra le mura di Palazzo Senatorio, nella sala del Carroccio, per chi ama la storia e le sue curiosità si svolgerà il seminario ‘Da Roma alla terza Roma’ dedicato al tema dei commerci da Roma a Mosca a Nercinsk, a cura del Consiglio Nazionale delle Ricerche – Università La Sapienza e che si terrà nei giorni di venerdì 20 e sabato 21 aprile.
La festa che interesserà anche i visitatori dei Musei Capitolini, dove la sindaca Raggi incontrerà gli studenti delle scuole romane nel giorno di sabato, arriverà anche in periferia: si parte il venerdì al Museo Casal de’ Pazzi con l’iniziativa ‘Pleistocene senza limiti’, mentre nella giornata di sabato ‘Un monumento lungo 19 chilometri’ è l’attività in programma al Museo delle Mura.
Sabato 21 aprile, giorno del natale di Roma, dopo le cerimonie di rito all’Altare della patria, dove la sindaca di Roma, Virginia Raggi, deporrà una corona, dopo la Santa messa presso la cappella Palazzo dei Conservatori in Campidoglio celebrata da Monsignor Angelo De Donatis, e a termine della consueta cerimonia celebrativa, fulcro della giornata, in Aula Giulio Cesare, la Banda musicale del Corpo della Polizia Locale di Roma si esibirà in divisa storica, mentre altre bande musicali militari, durante la giornata, animeranno altre vie e piazze della città.

Nel giorno del Natale di Roma, ci saranno anche i sonetti di Gioacchino Belli a tener banco tra le mura di Palazzo Senatorio nell’ambito di una maratona di letture ad alta voce in sala della Protomoteca, mentre altre iniziative, che vanno dalle visite guidate e ai laboratori didattici per i più piccini, passando per incontri e percorsi sensoriali, interesseranno i principali musei e aree archeologiche della Capitale. Il Museo dell’Ara Pacis, il Museo Napoleonico, il Museo di Zoologia, l’area archeologica dei Fori imperiali e i Musei di Villa Torlonia, ma anche il Museo di Roma, la Fontana delle Anfore, il Museo Napoleonico e quello della Memoria Garibaldina saranno protagonisti di percorsi e attività nel giorno di sabato, data in cui a piazza di Spagna si esibirà la banda musicale della città di Ginevra.

Domenica 22 aprile sarà il giorno in cui la faranno da padrona le iniziative all’aria aperta a partire dal corteo del Gruppo storico romano che attraverserà la città dal Circo Massimo fino alla statua di Giulio Cesare in via dei Fori imperiali, mentre in via Luigi Petroselli, nel tratto compreso tra Vico Jugario e piazza Bocca della Verità, è prevista una manifestazione rivolta alle famiglie con un programma di attività d’intrattenimento a cura di artisti e teatro di strada. Per chi però preferirà il riparo di un museo iniziative come visite a tema e mostre sono in programma domenica alla Centrale Montemartini, al Cimitero monumentale del Verano, al Museo di Roma in Trastevere, all’Aranciera di Villa Borghese, alla Gnam, e alla Fontana delle Anfore. Le iniziative, come negli anni precedenti, saranno ad accesso gratuito. Domani, presso i Musei Capitolini – Tabularium – la presentazione degli eventi da parte della sindaca Virginia Raggi e del vicesindaco e assessore alla Cultura Luca Bergamo.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna