No vax in piazza S. Giovanni a Roma, migliaia senza mascherina

5 mila persone Ingenti le misure di sicurezza. Montesano, gente come noi non molla mai. Attimi di tensione

Prende il via in piazza San Giovanni a Roma la protesta del movimento “No green pass”. Attese circa 5 mila persone, ma in piazza sembra essercene molte di più per manifestare contro l’obbligo vaccinale per le persone di eta’ superiore ai 50 anni e contro l’uso della certificazione verde per l’accesso a numerose attivita’. Si tratta di un sit in, pertanto in piazza e’ stato allestito un palco per gli interventi. “Popoli uniti nella difesa dei diritti”, uno degli slogan ripetuti piu’ volte dai manifestanti. Piazza San Giovanni e le strade limitrofe sono presidiate dalle forze dell’ordine. In volo anche un elicottero della polizia.

Tra i volontari della sicurezza, con le pettorine con scritto ‘verita’ e’ liberta”, anche i portuali Genova. In attesa degli interventi previsti dal piccolo palco allestito accanto alla Basilica, gli organizzatori al microfono hanno chiesto di rispettare le regole: “E’ un sit in. Sedetevi e state distanziati per rispettare tutte le regole di questi signori”. Rispettare le regole per “utilizzarle a nostro favore e dimostrare che un popolo unito puo’ vincere”. Tra i manifestanti in pochi indossano la mascherina. Folti gruppi si sono seduti sulle aiuole antistanti la basilica e sui marciapiedi in attesa dell’inizio della manifestazione. Tra i cartelli esposti “vaccinazisti giu’ dalle poltrone”.

Diversi i cori intonati dal palco al sit in dei no vax in piazza San Giovanni a Roma: “Contro il Green Pass questa e’ la protesta”. E poi ancora: “Dove sono le mamme di Italia difendiamo i nostri figli. Tutte le piazze di Italia non si pieghino al sistema liberticida. Giu’ le mani dai bambini”. E anche “sparpagliati ma non distanziati”, dicono ora dal palco mentre prima era stato fatto l’appello di “mantenere il distanziamento”. Diversa l’accoglienza dei bar di zona. Una barista e’ stata infatti ‘criticata’ per aver vietato l’ingresso alle persone senza il Pass verde mentre in un altro, limitrofo alla piazza, si stanno dirigendo i diversi manifestanti proprio perche’ non chiedono il green Pass.

Montesano, gente come noi non molla mai

Anche Enrico Montesano interviene al sit-in no vax organizzato in Piazza San Giovanni a Roma. Accolto dagli applausi dei manifestanti, Montesano dal palco intona il coro: “La gente come noi non molla mai”. “Sono qui per mostrarvi il mio affetto e la mia solidarieta’. Ognuno di noi deve aumentare la sua consapevolezza. Siamo qui per manifestare pacificamente. Vogliamo dare un messaggio di pace e di speranza ma allo stesso tempo di disobbedienza civile”, ha detto l’attore.

Qualche attimo di tensione si e’ registrato a Roma quando un gruppo ha tentato di sfilare in corteo, ma il tentativo e’ subito rientrato e le forze dell’ordine, schierate massicciamente, non hanno lasciato varchi’. Anche a Milano e’ stato dissuaso chi voleva il corteo. Alla stazione Termini di Roma e in altre stazioni nel resto d’Italia e’ invece andato in scena un blitz dei militanti di Casa Pound. “Confini cancellati, italiani confinati. Draghi vattene” era scritto sullo striscione che hanno esposto. Anche in questo caso non ci sono stati incidenti e gli agenti hanno subito contenuto il flash-mob neofascista.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna