“Non curate bene mio figlio”, e tenta di strangolare medico

Accecato dall’ira il 72enne di origini calabresi si è scagliato contro la dottoressa in turno presso l’ospedale S. Andrea. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà, per lesioni personali e minacce.

Accecato dall’ira, avendo da ridire su come stavano curando il figlio, un 72enne di origini calabresi si è scagliato contro la dottoressa in turno, durante il colloquio pomeridiano, presso l’ospedale S. Andrea. La dottoressa è stata prima minacciata di morte e poi si è vista stringere le mani al collo da parte dell’uomo che ha fatto poi perdere le proprie tracce.

I Carabinieri della Stazione di Roma Tomba di Nerone sono immediatamente intervenuti, su richiesta del personale sanitario presente e, dopo aver raccolto informazioni utili, hanno rintracciato il padre violento e lo hanno bloccato. Portato in caserma, il 72enne è stato denunciato in stato di libertà, per lesioni personali e minacce.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna