Omicidio Cucchi: processo in Appello comincia con rinvio a gennaio

In primo grado, condannati a 12 anni i carabinieri Alessio Di Bernardo e Raffaele D'Alessandro, e a 3 anni e 6 mesi il loro comandante di stazione Roberto Mandolino

photo credit Alessandro Orsi Orale

Comincia con un rinvio il processo in corte d’appello a Roma per l’omicidio di Stefano Cucchi, morto a Roma il 22 ottobre 2009, dopo essere stato picchiato dai carabinieri il 15 ottobre.

In primo grado la Corte d’assise di Roma ha condannato a 12 anni di carcere per omicidio i carabinieri Alessio Di Bernardo e Raffaele D’Alessandro, e a 3 anni e 6 mesi il loro comandante di stazione Roberto Mandolino.

L’udienza di questa mattina in corte d’appello è stata rinviata a gennaio per legittimo impedimento di due avvocati.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna