14 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Omicidio Sacchi: l’amico Princi condannato in abbreviato a 4 anni

Quella sera, secondo gli inquirenti, Princi aveva organizzato l'acquisto di 15 chili di marijuana al prezzo di 70 mila euro da Valerio Del Grosso e Paolo Pirino

Condanna a quattro anni per Giovanni Princi, l’amico di Luca Sacchi, il personal trainer ucciso nella sera tra il 23 e 24 ottobre in zona Colli Albani a Roma e che era sotto processo con rito abbreviato per violazione delle leggi sullo stupefacente.

Quella sera, secondo gli inquirenti, Princi aveva organizzato l’acquisto di 15 chili di marijuana al prezzo di 70 mila euro da Valerio Del Grosso e Paolo Pirino, i due che sono sotto processo in corte d’assise per l’omicidio di Sacchi insieme a Anastasiya Kylemnyk che indossa la doppia veste di parte lesa perché aggredita, e imputata per violazione della legge sugli stupefacenti. Princi ha ottenuti il rito abbreviato che si è concluso oggi con la condanna a quattro anni. La pubblica accusa aveva chiesto una condanna a 6 anni e 4 mesi.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014