Omicidio Sacchi: evade domiciliari, nuovo arresto per Princi

L'uomo trovato in strada con il cane e la fidanzata

Nuovo arresto per Giovanni Princi, l’amico di Luca Sacchi il personal trainer ucciso a fine ottobre 2019 a Roma. I carabinieri hanno fermato l’uomo per evasione dagli arresti domiciliari. Il giudice ha convalidato gli atti dei militari della stazione dell’Arma di Centocelle e disposto una nuova misura cautelare.

Princi, per la vicenda Sacchi, è stato condannato a 4 anni, per violazione della legge sulla droga per il tentativo di acquisto di 15 chili di marijuana nell’ambito dell’inchiesta sul delitto. In particolare i carabinieri sono intervenuti a fronte dell’allarme partito dal braccialetto elettronico.

Princi è stato trovato in strada con la sua fidanzata e il cane.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna