Operazione antidroga Roma, tra arrestati uomo vicino Piscitelli

Si tratta di David Barberis, di professione personal trainer

C’è anche un personaggio legato all’ex capo ultras della Lazio, Fabrizio Piscitelli, ucciso in un agguato il 7 agosto scorso a Roma, tra i 21 arrestati nella operazione antidroga di questa mattina.

Si tratta di David Barberis, di professione personal trainer, ma secondo gli inquirenti legato a Arben Zogu e Piscitelli con i quali gestiva le piazze di spaccio nella zona di Ponte Milvio e nel centro di Roma.

L’operazione della squadra mobile, coordinata dal procuratore facente funzione Michele Prestipino e dal sostituto Nadia Plastina, ha riguardato le zone di spaccio della Maranella, Torpignattara, Fonte Nuova e Pietralata.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna