Orrore a Pietralata, trovato cadavere in una valigia

abbandonata in strada in piazza Federico Sacco. Compagna: Morto da giorni, sbarazzata cadavere

Giallo alle 7 di questa mattina in piazza Federico Sacco, in zona Monti Tiburtini, a Roma. Il corpo di un uomo e’ stato trovato in strada all’interno di una valigia. A chiamare il 112 un passante che aveva notato tracce di sangue. Sul posto i poliziotti della Squadra Mobile.

Secondo quanto si e’ appreso, la valigia era chiusa con del nastro adesivo ed era stata lasciata vicino a un’auto. Da una fessura gli investigatori, arrivati sul posto, hanno intravisto una testa. L’uomo e’ stato identificato dalla polizia. Si tratta di un 37enne italiano, con precedenti di polizia.

Gli agenti sono riusciti a risalire alla compagna dell’uomo. La donna avrebbe raccontato che, dopo la morte del 37enne, avrebbe deciso di sbarazzarsi cosi’ del cadavere. “Era morto qui in casa da diversi giorni e ho deciso di sbarazzarmi cosi’ del corpo”, avrebbe spiegato la 39enne alla polizia aggiungendo: “Sono rientrata a casa lunedi’ mattina e Luca era gia’ morto. Ho cercato di rianimarlo con un massaggio cardiaco, ma non c’e’ stato nulla da fare”.

La sua posizione e’ al vaglio,  anche lei ha precedenti di polizia: piccoli furti, droga e truffe.

Le indagini sono in corso e tutte le piste restano aperte.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna