Pantheon, rimossa con laser scritta vandalica

Direzione Musei, 'Intervento tempestivo'

Rimossa son il laser la scritta vandalica comparsa sul Pantheon.

Il 13 luglio scorso e’ stato infatti stato rinvenuto, sulla facciata perimetrale del Pantheon dal lato destro dei fossati, un graffito realizzato con una bomboletta di vernice. Immediate sono state le disposizioni della direzione del Pantheon e della Direzione Musei Statali della citta’ di Roma (Ministero della Cultura), cui afferisce la basilica, ai fini di un tempestivo intervento di rimozione del danno con un gruppo di restauratori interni all’Istituto. Il giorno seguente e’ stato effettuato un primo sopralluogo per provvedere alla rimozione della scritta vandalica.

Sono stati eseguiti in prima battuta alcuni test di asportazione della vernice spray applicando un apposito gel e se ne e’ constatata l’effettiva efficacia, pur in tempi certamente non rapidi – data l’estensione del danno e le modalita’ di utilizzo del prodotto. Si e’ quindi optato per “una strada integrativa che potesse garantire il raggiungimento dei risultati attesi in tempi ridotti.

Il gruppo di lavoro ha individuato una ditta specializzata che ha messo a disposizione una strumentazione laser (gia’ ampiamente collaudata a questo scopo) per consentire di eseguire un’operazione di rimozione della vernice con estrema precisione”, comunica i una nota La Direzione Musei Statali della citta’ di Roma “Una buona pratica di ripristino e recupero di superfici danneggiate prevede infine, come e’ stato effettuato, un accurato lavoro di armonizzazione cromatica con intervento pittorico”, aggiungono.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna