Parcheggiatore abusivo minaccia mamma con figlia, arrestato

E' accaduto a Lungotevere dei Tebaldi. L'uomo dovrà rispondere dell'accusa di tentata estorsione. 

Davanti al rifiuto di dargli un'”offerta” per consentirle di sostare “nella sua zona”, ha aggredito verbalmente una donna di 40 anni davanti alla figlia di 10. Per questo i carabinieri della stazione Roma piazza Farnese hanno arrestato un parcheggiatore abusivo di nazionalità egiziana, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti.

L’uomo dovrà rispondere dell’accusa di tentata estorsione.

Il 56enne stava svolgendo la sua attivita’ sul Lungotevere dei Tebaldi quando ha avvicinato la donna chiedendole di pagare il “servizio”. Ma davanti al suo diniego e’ andato su tutte le furie e l’ha minacciata. Per evitare conseguenze peggiori, la donna ha  ingranato la marcia e si e’ allontanata, avvisando, contestualmente, i carabinieri.

I militari sono immediatamente accorsi nel luogo indicato dalla vittima, rintracciando il parcheggiatore abusivo, ancora li’. L’uomo e’ stato trattenuto in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna