Parioli, ferisce 42enne alla schiena per ‘posto di lavoro’

Arrestato un romano di 51 anni, per tentato omicidio. I due hanno litigato per futili motivi inerenti lo stazionamento presso la stazione Tibus

I Carabinieri della Compagnia Roma Parioli hanno arrestato un romano di 51 anni, per tentato omicidio, dopo aver ferito con violenza e ripetuti fendenti alla schiena un altro romano di 42 anni, presso la stazione Tibus, ieri sera verso le 22.

I due hanno litigato per futili motivi inerenti lo stazionamento presso la citata area di transito. Entrambi, infatti, si guadagnano da vivere chiedendo un’offerta in cambio di piccoli lavoretti come ad esempio pulire i vetri o spazzare i marciapiedi nella stazione dei bus.

L’aggressore avrebbe chiesto al ferito di allontanarsi ma al suo rifiuto è partita la violenza. Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri che presidiano la zona con continui controlli ed hanno immediatamente bloccato il 51 enne, sequestrando le forbici utilizzate come arma. La persona ferita è stata soccorsa e condotta in ospedale, per fortuna non è in pericolo di vita.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna