Paura al Colosseo, spaventa passanti con coltello e ferisce vigile

Arrestato un etiope di 45 anni. Solidarietà del sindaco Raggi a vigile ferito

Ieri mattina, alle 12;30, una pattuglia del Gssu ( Gruppo Sociale Sicurezza Urbana) della Polizia Locale ha notato un uomo, di nazionalità etiope di 45 anni, che in via Celio Vibenna, di fronte al Colosseo, si aggirava tra la folla con in mano un coltello, urlando frasi sconnesse.

Gli agenti lo hanno subito avvicinato e circondato. Una volta fatti allontanare i turisti, è scattato l’arresto. Nel bloccarlo uno degli operatori è rimasto ferito, riportando una prognosi di cinque giorni. Questa mattina il processo per direttissima per lesioni, minacce e resistenza.

“Solidarietà al vigile ferito da una coltellata ieri mattina in zona Colosseo. Ringrazio la Polizia di Roma Capitale per il pronto intervento”. Così, in un tweet, il sindaco di Roma Virginia Raggi.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna