Rave a Valentano: oltre duemila identificati, rimasti in cento

Prosegue l'attività della questura di Viterbo per liberare l'area

photo credit: @PercorsiEtruschi

Prosegue l’attività coordinata dalla questura di Viterbo finalizzata a liberare l’area dove si è svolto il rave party. Al momento, segnala la Questura, risultano presenti ancora una cinquantina di mezzi e circa 100 persone. Continua anche il monitoraggio dei presidi di accesso all’area con identificazione dei partecipanti all’evento: ad ora sono state identificate oltre 2.000 persone e più di 700 mezzi.

Nelle prime ore del mattino, informa la questura viterbese, le forze dell’ordine si sono avvicinate al sito del raduno verificando una ridotta presenza in loco; le persone rimaste vengono identificate ed invitate ad allontanarsi. “La pressante attività di mediazione in corso fin dall’inizio dell’evento, unita ad un monitoraggio incessante delle zone di accesso al sito – viene aggiunto – ha consentito un allontanamento controllato dei partecipanti all’iniziativa”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna