Rave party, Meloni: Stato ha paura di un rave party ma usa pugno duro contro ristoratori e commercianti

Duro attacco della leader di Fratelli D'Italia, il rave party di Viterbo ancora la centro delle polemiche

In merito al rave party nelle zone del viterbese il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in un’intervista a “La Verità” dichiara: “Chiediamoci perché gli organizzatori francesi dell’evento hanno scelto l’Italia e non la Francia. All’estero lo avrebbero sgomberato usando gli idranti, nella nostra Repubblica delle banane tutto è concesso.

Ed è solo l’ultima testimonianza di come in Italia le regole valgano solo per la brava gente e non per i delinquenti”. “Con quale credibilità uno Stato che ha paura di un rave party, poi usa il pugno duro contro ristoratori, commercianti e imprenditori?”, conclude Meloni.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna