Recuperate dal Soccorso alpino 5 ragazze su monti Lepini

Avevano perso orientamento, tutte residenti su litorale romano

Disavventura a lieto fine per una comitiva di escursioniste romane. Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio e’ infatti intervenuto nella prima serata di ieri sui Monti Lepini, in provincia di Roma, per recuperare cinque ragazze che avevano perso l’orientamento sul sentiero.

Il gruppo formato da giovani donne tra i 20 e i 25 anni e residenti sul litorale romano era impegnato in un’escursione sul monte Semprevisa quando si e’ reso conto di aver perso l’orientamento e ha chiesto aiuto.

Sul posto sono giunti gli operatori del Soccorso Alpino della stazione di Collepardo che – dopo aver ricevuto le coordinate dall’unico cellulare carico della comitiva – le hanno raggiunte e riaccompagnate alla loro macchina. Sul posto oltre ai tecnici del Soccorso Alpino, presenti a supporto delle operazioni anche i militari dell’Arma dei Carabinieri di Carpineto Romano. A rendere nota l’operazione di soccorso e’ stato lo stesso Cnsas.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna