Regionali nel Lazio, patto Zingaretti-Leu di Grasso

Intesa per “una svolta a sinistra”. Proteste però di Civica Popolare: “Non ci vogliono?”

Zingaretti

Il centrosinistra nel Lazio si ricompatta, in vista delle regionali. Liberi e Uguali sosterra’ la ricandidatura in Regione del Pd Nicola Zingaretti, per “una svolta a sinistra”.

“In questi giorni – afferma il leader di LeU Pietro Grasso – ho portato all’attenzione del governatore le richieste emerse dall’Assemblea regionale sul profilo politico e sui punti programmatici in tema di sanita’, mobilita’, ambiente, rifiuti, lavoro. Ci sono tutte le condizioni – la sua conclusione – per costruire una alleanza di sinistra”. “Abbiamo trovato punti di incontro e condivisione importanti che saranno utili a cambiare ed essere piu’ forti” ringrazia il governatore.

Un’intesa per le regionali che ha scatenato le ire di Civica Popolare, fuori dalla coalizione di Zingaretti ma pronta ad appoggiare Renzi alle Politiche, che ora chiede un chiarimento al Pd. Uno dei promotori di Cp, Lorenzo Dellai, alla luce del patto Zingaretti-Grasso bussa ai dem: “Ci aspettiamo un segnale di chiarezza. Un soggetto che ha gia’ espresso orientamento per costruire una alleanza col Pd per le Nazionali – afferma – pare sia oggetto di veto da parte di LeU”.

A poche settimane dal 4 marzo prende dunque forma la coalizione del governatore Pd, e non sembra casuale che l’ok di Grasso arrivi oggi che Zingaretti ha messo in campo un’altra ‘gamba’ del suo schieramento, la Lista Civica che porta il suo nome: una compagine che mette insieme i consiglieri regionali uscenti dell’area Pisapia con medici, professionisti, giornalisti, docenti universitari, amministratori, nel segno di “un nuovo centrosinistra piu’ ampio e inclusivo”, uno schema che “rafforza la credibilita’ di vittoria”.

Manca ancora all’appello la ‘quarta gamba’ di quella che il governatore chiama l”alleanza del fare’, e cioe’ i Moderati per Zingaretti: lista in costruzione nella quale sarebbero dovuti confluire, tra gli altri, alcuni candidati di area Lorenzin.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna