“Riaprire tutte le fermate metro chiuse”, a Policlinico il blitz di Potere al Popolo – VIDEO

"Lunedì prossimo saremo alla fermata di Castro Pretorio, altro snodo cruciale soprattutto per gli studenti e i lavoratori universitari che frequentano la Sapienza e la Biblioteca nazionale", annuncia la candidata a sindaco di Roma Elisabetta Canitano

Gli attivisti di Potere al Popolo hanno tolto le catene e sono entrati nella fermata Policlinico, Linea B di Roma che ferma di fronte la città universitaria, chiusa per lavori. “Abbiamo tolto le catene che chiudevano la fermata Policiclico e siamo simbolicamente entrati nei locali perché vogliamo riaprire tutte le fermate metro chiuse della città, che tanti disagi creano al trasporto locale”, dichiara Elisabetta Canitano, candidata sindaca al Campidoglio.

Calenda se la prende coi lavoratori che hanno dichiarato lo sciopero dei trasporti per venerdì, ma evidentemente non ha smesso di ‘sparare ca***te’ liberiste. Il diritto allo sciopero va difeso, mentre invece Roma ha bisogno di interventi efficienti e un piano di assunzioni pubbliche per terminare una volta per tutte i cantieri e dare sia lavoro di qualità ai propri abitanti, sia una viabilità degna di questo nome alla capitale, soprattutto in periferia, dove la privatizzazione delle tratte ha ridotto le corse e aumentato le difficoltà di spostamento dei romani”.

 

 

“Potere al Popolo non fa chiacchiere, vuole riaprire tutte le metro di Roma. Lunedì prossimo saremo alla fermata di Castro Pretorio, altro snodo cruciale soprattutto per gli studenti e i lavoratori universitari che frequentano la Sapienza e la Biblioteca nazionale”, annuncia Lisa Canitano.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna