Rifiuti: traffico illecito di scarti tessili, 19 indagati

L’operazione denominata ‘’La via degli stracci’’ in diverse regioni fra le quali il Lazio

Rifiuti pericolosi interrati a Ponte di Nona a Roma, 4 denunciati

I carabinieri del Noe hanno notificato 25 avvisi di conclusione delle indagini preliminari a carico di 19 persone e 6 aziende. 

I reati contestati sono associazione per delinquere finalizzata al compimento di un traffico organizzato di rifiuti, alla truffa e alla gestione illecita di rifiuti provenienti da industrie tessili. L’operazione è stata eseguita nelle regioni Toscana, Veneto, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Lazio e Campania. 

L’operazione “La via degli stracci”, eseguita su delega della Dda, ha avuto inizio nei primi mesi del 2019. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, gli indagati avrebbero smaltito illecitamente circa 1000 tonnellate di rifiuti in un lasso di tempo di poco superiore a tre mesi, per un profitto di almeno 250 mila euro, sfruttando capannoni in disuso nelle province di Prato, Pistoia, Verona, Vicenza, Padova, Rovigo e Salerno.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna