Ritrovata la piccola Nicole, sta bene

Dopo circa 12 ore di ricerche la bimba di 5 anni scomparsa da ieri sera: è stata ritrovata a circa 2 km da casa

Sono state ore di paura e apprensione a Limosano, piccolo comune in provincia di Campobasso, per la scomparsa di Nicole, una bambina di cinque anni di cui si erano perse le tracce intorno alla mezzanotte dalla sua abitazione in agro di Limosano.

Dopo circa 12 ore di ricerche, il sospiro di sollievo: la piccola è stata ritrovata alle ore 12 di oggi da un elicottero della polizia con la squadra di soccorso alpino, che dall’alto ha individuato il giaccone di colore rosa vicino una scarpata, in una zona a valle rispetto al bosco nel quale si sono concentrate le ricerche dei soccorritori.

Vasta è stata la mobilitazione con decine di uomini delle forze dell’ordine, del soccorso alpino, dei vigili del fuoco e del volontariato mobilitati nelle campagne della frazione Fonte San Pietro per cercare Nicole, dopo l’allarme che aveva attivato il Centro coordinamento soccorsi, convocato nella notte presso la Prefettura di Campobasso.

La bambina, che vive con i genitori trentenni in una località rurale, distante dal centro abitato, avrebbe (secondo le prime ricostruzioni) scavalcato la finestra salendo su una sedia.

La notizia della scomparsa della piccola ha scosso tutti, non solo in paese ma anche nelle zone confinanti. Dal comune di Limosano, contiguo a Sant’Angelo, è stata immediata la collaborazione per rintracciare la bambina. “Da subito abbiamo cominciato a battere la zona e sono scattate le ricerche di vigili del fuoco, polizia, carabinieri e Guardia di Finanza e soccorso alpino”, ha spiegato il sindaco del paese, William Ciarallo. “Sono stati messi a disposizione i droni, un elicottero e i cani. Le ricerche sono andate avanti tutta la notte, la zona è stata battuta sia a piedi che con i droni che con l’elicottero”.

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna