Roma 2021, Calenda a Pd: “Lavoriamo a candidatura unitaria”

Il leader di Azione, "sono disposto anche a un ticket, anche se non credo che Gualtieri voglia fare il vicesindaco"

Pd e Azione insieme per una candidatura unitaria, con Carlo Calenda disposto anche ad accettare un ticket. Lo ha detto il leader di Azione, candidato sindaco di Roma, in un’intervista a Repubblica. “Lavoriamo insieme, costruiamo una candidatura unitaria”.

In pratica, “programma e squadra li decidiamo insieme”, ha spiegato. “Loro – il Pd – dopo mesi di tavoli di coalizione stanno strappando, penso sia più sensato non buttare il lavoro fatto in questi mesi. Per me conta la qualità della squadra. Sono disposto anche a un ticket”. Ma, aggiunge, “non mi permetterei” di proporlo a Gualtieri, “non credo voglia fare il vicesindaco”. Il leader di Azione afferma anche di aver “sostenuto” Gualtieri “quando era al parlamento europeo, è un uomo che in Europa ha fatto un grande lavoro, è molto capace sui dossier tecnici ma non credo abbia un’inclinazione per l’amministrazione”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna