Roma, a fuoco bus in via Sistina: chiusa strada

Si tratta di un minibus elettrico della linea 119 che era entrato in servizio il 13 maggio dopo essere stato rinnovato

(Immagine d’archivio)

Un minibus elettrico della linea 119 è andato a fuoco stamattina in via Sistina, al centro storico di Roma. Sul posto vigili del fuoco e polizia locale. E’ accaduto intorno alle 7:30.

La nuova linea era entrata in servizio da poco, ovvero da lunedì 13 maggio per collegare piazza Venezia a piazza del Popolo. I mezzi elettrici, prima di essere rimessi in circolazione, erano stati rinnovati con un’operazione chiamata ‘revamping’.

Dalle prime informazioni sembra che l’autista abbia fatto scendere dal mezzo i passeggeri impauriti. Al momento non risulterebbero feriti. Chiuso dalla polizia locale un tratto di via Sistina, da via Crispi a Trinità dei Monti.

A quanto riferito dai pompieri, ha bruciato la parte posteriore dell’autobus. I vigili del fuoco hanno prontamente spento l’incendio per evitare che si propagasse a tutto il bus, disattivato l’impianto di forza motrice e messo in sicurezza l’autobus. Non ci sono feriti.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna