Roma, anche Guerrini lascia il gruppo capitolino del M5S

Trema la maggioranza, ora in Aula 24 consiglieri di maggioranza e 24 opposizione

Anche la presidente M5S della commissione capitolina Pari opportunità Gemma Guerrini lascia il M5S e passa al Gruppo Misto. “Ho sempre rispettato mio mandato degli elettori – ha spiegato Guerrini -, e intendo continuare a farlo nel rispetto del programma che ha lanciato questa amministrazione. Il fatto che nel 2019 io mi sia dimessa dal mio incarico in Città metropolitana, e oggi mi dimetta dal gruppo capitolino del M5S passando al gruppo Misto, dimostra la mia distanza dalle attuali scelte nazionali e locali, e ha come corollario che non sosterrò nessuna forza che candiderà l’attuale sindaca Virginia Raggi”.

“Fino a oggi – ha aggiunto Guerrini – ho sempre sostenuto il M5S, non lesinando i contributi critici. Ma oggi che il M5S ha assunto, anche a livello nazionale, quelli che consideravo errori del M5S capitolino, ne devo prendere atto”. Guerrini, annunciando il passaggio al gruppo Misto lascia il M5S come le ex colleghe Cristina Grancio, Monica Montella, Agnese Catini e Simona Ficcardi, e citando l’extraterrestre di Ennio Flaiano ha spiegato che “ci sono extraterrestri che decidono di rimanere tali e risalire sulla navicella”.

Con l’uscita di Guerrini il gruppo di maggioranza a oggi si compone di 24 consiglieri e tra gli scranni dell’opposizione siedono altrettanti consiglieri (24). Le votazioni in Aula Giulio Cesare diventano a questo punto sempre piu’ delicate, tenendo conto che il presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito, normalmente a tutela dell’imparzialita’ non partecipa al voto .

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna