20 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Roma, assembramenti w-e: chiuse piazze a Trastevere e Testaccio

Controlli dei vigili nel weekend, in tutto 80 illeciti contestati

photo credit: Roma Oggi, Ieri e Domani (immagine repertorio)

Troppa folla nelle piazze della movida a Roma. Per questo la polizia municipale, nei controlli anti-covid del weekend, ha chiuso momentaneamente alcuni luoghi di ritrovo a Trastevere, come a piazza Trilussa e presso la Scalea del Tamburino, ma anche a piazza Testaccio e in piazza Bologna: oltre venti le persone identificate e sanzionate e tre le denunce scattate per resistenza, minacce e oltraggio a pubblico ufficiale.

Nella zona di Villa Borghese, costante il monitoraggio dei caschi bianchi per contrastare il fenomeno dei raduni di minicar, segnalato dai cittadini nei giorni scorsi. Per gli assembramenti e minimarket fuori regola in tutto sono stati oltre 80 gli illeciti contestati. Verifiche anche sul lungomare di Ostia, dove solo nella giornata di ieri sono stati eseguiti oltre 500 accertamenti su veicoli e persone.

Dal Centro alla periferia, gli agenti hanno eseguito controlli a tappeto presso esercizi commerciali e minimarket per contrastare la vendita irregolare di bevande alcoliche, oltreche’ per verificare il rispetto delle normative anti-Covid: una trentina gli illeciti riscontrati che in alcuni casi, oltre alla sanzione, hanno portato alla diffida. All’interno di un minimarket e’ stato trovato anche un lavoratore con permesso di soggiorno scaduto , condotto al Comando di Via della Consolazione per gli accertamenti del caso.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014