Roma: “bimbo autistico deriso in chat dalle maestre”, la madre incontrerà il sottosegretario all’istruzione

"Insieme a me ci saranno anche i referenti dell'associazione 'La Battaglia di Andrea; sono certa - conclude - che questo incontro sarà risolutivo, almeno per trovare subito una nuova scuola al mio piccolo", ha detto la donna

“Ho sentito il sottosegretario all’istruzione Rossano Sasso, mi ha espresso la sua solidarietà, dandomi appuntamento alla settimana prossima per parlare da vicino”. È quanto fa sapere la mamma del bimbo autistico che sarebbe stato denigrato a Roma dalle sue maestre su una chat WhatsApp.

“Insieme a me ci saranno anche i referenti dell’associazione ‘La Battaglia di Andrea; sono certa – conclude – che questo incontro sarà risolutivo, almeno per trovare subito una nuova scuola al mio piccolo”. L’appuntamento con il sottosegretario è stato fissato per mercoledí 20 aprile. “Questo é un grande segnale per la signora e per tutte le mamme che hanno questi problemi, che lo Stato c’é! – dichiara Asia Maraucci, presidente de ‘La Battaglia di Andrea’, l’associazione napoletana che si batte per i diritti dei diversamente abili.

“Il sottosegretario Sasso, – continua Maraucci – con il suo intervento immediato si é dimostrato una persona molto sensibile e soprattutto concreta – prosegue – in quella sede discuteremo di una soluzione immediata per il piccolo Luca – conclude – ma attenzioneremo l’onorevole su altre segnalazioni che abbiamo ricevuto in questi giorni, sono certa che questo sarà un incontro proficuo, in primis per Luca e per tutti gli altri bambini disabili i cui genitori continuano ad inviarci segnalazioni”. (

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna