Roma: cadavere 82enne in corso d’acqua, ipotesi incidente

L’uomo si era allontanato da casa il pomeriggio del 23 dicembre per la solita passeggiata senza pero' fare ritorno.

(immagine di repertorio)

Il cadavere di un uomo di 82 anni e’ stato ritrovato in un corso d’acqua in via del Risaro, a Vitinia, vicino Roma. Secondo quanto si apprende, a denunciare la scomparsa dell’uomo 24 ore prima era stata sua moglie. L’82enne si era allontanato da casa il pomeriggio del 23 dicembre per la solita passeggiata senza pero’ fare ritorno.

Per questo la donna era andata dai carabinieri. Dopo alcune ore di ricerche il giorno della vigilia di Natale i militari hanno rinvenuto il cadavere dell’anziano. Sul corpo non ci sarebbero segni di violenza. L’uomo sarebbe morto per annegamento.

 

L’ipotesi e’ che sia scivolato, ma le indagini sono in corso. Al momento non si esclude alcuna pista. Sara’ effettuata per questo l’autopsia all’ospedale Tor Vergata.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna