Roma Classics, in arrivo l’evento che riempirà la Capitale di sport

Esclusiva Radiocolonna. Quattro discipline e migliaia di sportivi: si preannuncia un evento sportivo di massa tra i più partecipati al mondo

Una rassegna sportiva che unisce la maratona, la semi-maratona, il Granfondo Campagnolo e il Triathlon Internazionale di Roma. Roma Classics consisterà in quattro tappe, due prevalentemente in Centro (maratona e mezza maratona), una a Ostia (Triathlon) e quella ciclistica tra Roma e i Castelli. Il periodo varia tra aprile (maratona), settembre (mezza maratona) e ottobre (bici e triathlon). Prevista la possibilità di iscrizioni congiunte ma soprattutto premi e riconoscimenti per chi ne completa due, tre o quattro.

L’evento sarà presentato oggi dalla sindaca Virginia Raggi nella conferenza stampa di presentazione della Maratona ma Radiocolonna – in esclusiva – è in grado di dare qualche anticipazione. La kermesse – ideata e fortemente voluta dal presidente della Commissione Sport di Roma Capitale Angelo Diario – prevede un’invasione di migliaia di sportivi pronti a divertirsi e mettersi alla prova per le strade della Capitale. Per capire l’importanza di Roma Classics e la sua probabile presenza tra gli eventi sportivi più partecipati al mondo, occorre partire dai numeri. Sul fronte Maratona, lo scorso anno si sono registrati più di 14mila atleti. Nella Granfondo Campagnolo del 2018 – gara ciclistica giunta all’ottava edizione – i partecipanti sono stati 5mila. La Mezza Maratona di Roma – all’inglese Rome Half Marathon Via Pacis – lo scorso anno ha visto circa 2500 registrazioni. Infine c’è il Triathlon Internazionale, la Challenge Roma che nel 2018, al Porto Turistico di Ostia, ha messo insieme circa 1000 persone.

Il conto andrebbe a superare le 20mila persone coinvolte. Un numero superiore a quello dell’esercito persiano nella missione punitiva contro Atene del 490 a.C.

Numeri d’altri tempi.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna