Roma: con un morso stacca la lingua al compagno, arrestata 40enne a Trastevere

La donna aveva depositato il moncone di lingua in frigorifero. Inutili i tentativi fatti dai medici del San Camillo per riattaccargliela.

E’ stata arrestata con l’accusa di lesioni gravissime la 40enne che, questa notte, avrebbe staccato con un morso la lingua di un 40enne belga in un b&b di Roma.

L’uomo, soccorso dai carabinieri in strada in via degli Orti d’Alibert a Trastevere, è risalito in camera, accompagnato dai militari e dagli operatori del 118, recuperando il moncone di lingua che la donna aveva depositato in frigorifero. Inutili i tentativi fatti dai medici del San Camillo per riattaccargliela.

Dopo una breve indagine, i militari hanno appreso che con un morso la donna aveva tranciato la lingua all’uomo nel corso di una finta riappacificazione dopo una lite.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna