Roma: controlli su allacci abusivi di acqua e luce, 20 denunce

A Tor Bella Monaca, Tor Vergata e Frascati

I carabinieri nel corso delle verifiche.

Nuova raffica di controlli dei carabinieri di Tor Bella Monaca, Tor Vergata e Frascati per verificare la presenza di allacci abusivi alla corrente elettrica e alle condutture dell’acqua nonché di occupazioni abusive. In collaborazione con il personale di Acea, Areti e dell’Ater, i militari sono intervenuti in via San Biagio Platani, nelle palazzine situate tra i civici 318 e 336. Sono 69 le unità immobiliari controllate: 20 persone sono state denunciate per furto aggravato di energia elettrica e acqua, mentre altre 8 sono in via di identificazione, non erano presenti nel corso delle verifiche ma saranno denunciate successivamente. Le irregolarità riscontrate riguardano appartamenti dove è stata accertata la presenza di allacci abusivi alla rete elettrica, diretti alla rete pubblica, in danno dell’Ater e allacci abusivi alla rete idrica in danno di Acea Ato2.

Nell’ambito degli stessi controlli sono state anche arrestate quattro persone, per altro tipo di reati. In manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sono finiti due insospettabili coniugi romani di 32 e 33 anni, che a seguito di un controllo e della perquisizione personale e domiciliare, sono stati trovati in possesso di una dose di hashish da 25 grammi e una dose di cocaina di 0,2 grammi, nonché di un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento della droga. Arrestato per evasione un romano di 48 anni, già noto, in atto sottoposto agli arresti domiciliari, bloccato mentre passeggiava in strada senza autorizzazione. Infine, un 32enne romano già sottoposto ai domiciliari è stato arrestato in ottemperanza all’ordinanza di custodia cautelare in carcere quale aggravamento per le reiterate violazioni della misura.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna