Roma, drone in ‘no fly zone’ su Colosseo: denunciato turista

E sequestrato il velivolo

Il drone sequestrato dai carabinieri

I carabinieri del Comando Roma Piazza Venezia, unitamente ai colleghi della compagnia speciale di Roma, nel corso di un servizio di controllo nell’area archeologica tra Colosseo e Fori Imperiali, hanno denunciato a piede libero un turista, 34enne nato in Kosovo e residente in Canada, sorpreso mentre pilotava da remoto un drone, munito di telecamera, che stava sorvolando il complesso monumentale.

I militari sono intervenuti e hanno interrotto il volo illegale, identificando e deferendo all’Autorità giudiziaria l’uomo e sequestrando il velivolo.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna