15 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Roma: folla e assembramenti in centro

chiuse via del Corso e alcune piazze a Trastevere

Il centro di Roma e’ stato preso d’assalto con scene di folla e assembramenti, nonostante l’allerta Covid. Nel pomeriggio, infatti, a causa della presenza di un gran numero di persone, le pattuglie della polizia locale sono intervenute con la chiusura nell’area del tridente di alcune piazze e vie per consentire il deflusso delle persone. In particolare, sono state isolate via del Corso, nel tratto pedonale, da Largo Goldoni a Largo Chigi e Via Sistina, direzione piazza del Popolo, come disposto dalla sicurezza pubblica. Transenne anche a Trastevere: i vigili hanno isolato piazza Santa Maria in Trastevere, piazza San Calisto, piazza Trilussa e piazza San Cosimato. Si tratta di chiusure e isolamenti temporanei per far defluire le persone che avevano creato affollamenti eccessivi, fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.

Intanto, proseguono i controlli nell’ultimo week end “arancione”. Come disposto con apposita ordinanza dal Questore Carmine Esposito, anche questo fine settimana sono stati previsti mirati servizi finalizzati a controlli tesi a garantire il rispetto della normativa attualmente vigente in materia di contrasto alla diffusione del virus Covid-19. I controlli, finalizzati a prevenire assembramenti, sono rivolti soprattutto nei confronti di persone che si recano sul litorale romano, nei parchi e ville della Capitale e della Provincia o semplicemente transitano nel centro cittadino soprattutto in quei luoghi della cosiddetta “Movida”, notoriamente frequentata da giovani. Come di consueto, e’ stata prevista l’installazione di transenne da posizionare nelle aree individuate, in particolare al fine di creare un corridoio per il traffico pedonale in transito nell’area di piazza del Popolo e nell’area del Pincio e per un eventuale contingentamento dell’afflusso pedonale nell’area del Tridente.

Secondo quanto si apprende, qualora necessario, si procede alla chiusura delle stazioni “Spagna” e “Flaminio” della metropolitana. Previsti anche pattugliamenti speciali realizzati attraverso unita’ ippomontate o munite di moto/bicicletta, nelle aree verdi, al fine di vigilare sui percorsi sterrati od erbosi, sulle piste miste ciclabili e pedonali, in cui si registrano elevate presenze di persone dedite ad attivita’ ricreative.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014