Roma: gattini abbandonati in cassonetto rifiuti, adottati da agenti

Il ritrovamento in via Latina

I gattini abbandonati salvati dalla polizia locale di Roma Capitale

Una pattuglia del VII Gruppo Appio della Polizia Locale, durante alcuni accertamenti in via Latina, è stata avvicinata da un passante con in braccio un gattino che aveva appena rinvenuto al di sopra di un cassonetto dei rifiuti posto nelle vicinanze. Indicato il luogo preciso del ritrovamento, gli agenti sono subito accorsi per verificare la presunta presenza di altri piccoli. Una volta arrivati vicino ad uno dei contenitori destinati alla raccolta dell’indifferenziato, gli operanti hanno sentito dei deboli miagolii provenire dall’interno e per tale motivo si sono adoperati immediatamente, riuscendo a trarre in salvo l’altro cucciolo presente.

I due micetti, di circa un mese di vita, sono stati accuditi dai caschi bianchi presso la propria sede di via Macedonia, in attesa dell’arrivo del veterinario per le visite del caso.

Grazie alla segnalazione del cittadino e all’intervento tempestivo dei caschi bianchi, i due gattini sono stati strappati a morte certa. All’interno del Gruppo Municipale intervenuto per il salvataggio, è partita inoltre una gara di solidarietà per l’adozione dei cuccioli e, nel giro di poche ore, entrambi hanno trovato subito una nuova famiglia, pronta ad accoglierli e riempirli di affetto. Calore e affetto che uno dei due riceverà direttamente da una delle agenti del medesimo Gruppo.

Sui responsabili dell’abbandono, la Polizia Locale ha avviato tutte le verifiche del caso per il loro rintraccio.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna