Roma: imbrattato il murales di Falcone e Borsellino a piazza Bologna

Su Fb condanna dei Giovani Democratici

Foto Omniroma

Il murale dedicato ai giudici antimafia Giovanni Falcone e Paolo Borsellino a piazza Bologna a Roma è stato imbrattato da ignoti con una scritta rossa.

A denunciarlo in un post su Facebook il gruppo dei Giovani democratici del Municipio II che pubblica una foto dell’atto vandalico e commenta: “A piazza Bologna si è consumato un vile atto, un insulto alla memoria e alla storia dell’Italia. Non sarà certamente una scellerata scritta su di un muro a cancellare sacrifici e anni di lotta contro il cancro del nostro Paese, ma ogni offesa al lavoro di tante donne e uomini contro la mafia non può essere tollerata. Perché i volti di Falcone e Borsellino, in quel murales, sono i volti di ciascuno di noi: sono i volti della legalità, di un’Italia che vuole essere presente, e permettere l’affermazione di ogni individuo nel rispetto della dignità umana”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna