Roma: maltrattamenti alla compagna, arrestato 51enne

la vittima ha trovato il coraggio di denunciare i soprusi.

violenza

Maltrattamenti e lesioni ai danni della sua compagna. Per questo un 51enne e’ stato arrestato dalla polizia locale di Roma Capitale che ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Roma. L’accurata e prolungata attivita’ investigativa, coordinata dalla procura di Roma, ha permesso di raccogliere gli elementi utili a ricostruire la condotta dell’uomo che, ripetutamente, avrebbe sottoposto la donna, di 29 anni, ad una serie di maltrattamenti, costituiti da atti di violenza non solo fisica ma anche morale e psicologica, arrivando a “cagionarle, in piu’ occasioni lesioni e minacciandola di morte, costringendola a vivere in un clima costante di paura e di umiliazione”.

Comportamenti violenti e persecutori che la vittima avrebbe subito in forma crescente, tanto da essere costretta a cambiare le proprie abitudini di vita e, nell’ultimo periodo, a lasciare l’abitazione, per trovare rifugio presso la casa della madre, dove pero’ gli episodi vessatori e minacciosi non si sarebbero conclusi, tanto da creare un perdurante stato di terrore e di ansia per la propria incolumita’ e per quella dei suoi familiari.

Fondamentale il lavoro portato avanti dagli agenti del X Gruppo Mare grazie al quale e’ stato possibile, oltreche’ ricostruire l’intera vicenda, instaurare un rapporto di fiducia con la vittima che, rassicurata dal costante supporto e dalla grande sensibilita’ dimostrata degli operanti, ha trovato il coraggio di denunciare i soprusi.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna