Roma, marito e moglie trovati morti in casa ad Ariccia

Ipotesi omicidio-suicidio

Un mezzo dei Carabinieri

I cadaveri di due persone, marito e moglie, sono stati trovati in un appartamento ad Ariccia, ai Castelli Romani. Sul posto sono intervenuti i carabinieri dopo le segnalazioni di alcuni abitanti che hanno sentito colpi d’arma da fuoco. Arrivati in casa sono stati trovati i cadaveri di due pensionati. Sono in corso indagini per ricostruire l’accaduto.

Si ipotizza un omicidio-suicidio per la morte dei due pensionati. A quanto ricostruito dagli investigatori il marito, un 87enne, avrebbe esploso prima un colpo di pistola contro la moglie e poi ha nuovamente premuto il grilletto verso di se’. Trovato anche un biglietto in cui si annunciava il gesto.

Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Velletri. Secondo quanto si e’ appreso, la moglie di 85 anni era gravemente malata.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna