Roma-Milano sui treni “Covid-free” dal 16 aprile

Si tratta di due Frecciarossa no-stop: il primo partirà da Termini alle 8 del mattino, il secondo dalla stazione centrale della capoluogo lombardo alle 18

photo credit: Fsnews

Se far viaggiare in sicurezza è sempre stata una priorità per Trenitalia, ora la tutela della salute è al centro del suo business: lo testimoniano i primi treni “Covid-free” in servizio dal 16 aprile. Si tratta, secondo una nota di Fs Italiane, di due Frecciarossa no-stop Roma-Milano (il primo che parte da Roma Termini alle 8:50 e il secondo da Milano Centrale alle 18:00) dove i passeggeri potranno salire solo se negativi al Covid-19.

I treni viaggeranno comunque con una capienza del 50%, così come previsto dalle norme vigenti: dopo la fase iniziale, l’iniziativa potrebbe essere estesa anche ad altre destinazioni, iniettando una dose di fiducia nei viaggiatori e favorendo la ripresa del turismo. Chi vuole salire a bordo dei due treni dovrà presentarsi in stazione con il documento che attesta l’esito negativo del tampone, effettuato entro le 48 ore precedenti il viaggio. Sarà possibile fare il test anche in stazione, e le stesse procedure si applicheranno per i vaccinati e per il personale di bordo.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna