Roma: minacciato di morte per rubargli il monopattino, due arresti a Centocelle

Nella stessa zona, i poliziotti hanno arrestato anche un 37enne per tentato furto aggravato

Un ragazzo di 24 anni è stato minacciato a morte e rapinato del monopattino su cui viaggiava in zona Prenestino a Roma. Il ragazzo è stato fermato e minacciato da due uomini, di cui uno armato di coltello, che l’hanno minacciato di morte intimandogli di consegnare il mezzo. Dopo la rapina il 24enne ha seguito in lontananza i rapinatori, assistendo a una seconda aggressione ai danni di una ragazza 30enne, con lo scopo di sottrarle la borsa. Una volta allertata la polizia del distretto Casilino gli agenti sono intervenuti bloccando i sospettati, due romeni di 32 e 30 anni.

Uno dei due è stato bloccato in flagranza mentre il secondo è stato fermato solo più tardi dagli agenti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico all’interno di uno stabile nelle vicinanze, dove tentava di nascondersi. Gli aggressori sono stati arrestati dopo aver aggredito verbalmente e fisicamente gli agenti, danneggiando le auto di servizio con calci e pugni

Nella stessa zona, i poliziotti hanno arrestato anche un 37enne per tentato furto aggravato. L’uomo è stato notato nei pressi di un cassone per la raccolta degli abiti usati di proprietà di Ama mentre tentava di rubare i vestiti custoditi all’interno. Gli agenti sono intervenuti e hanno provveduto a bloccarlo dopo un inseguimento a piedi. Il 37enne è stato arrestato.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna