Roma: neonato rimane chiuso in auto per errore, salvato dai carabinieri

Mentre i genitori scaricavano la macchina si è inserita la chiusura automatizzata

Paura per un neonato di pochi mesi, sabato pomeriggio nei pressi della stazione dei carabinieri Cecchignola a Roma. I genitori, alle 18, hanno parcheggiato la macchina e, mentre la scaricavano, si è inserita inavvertitamente la chiusura centralizzata: le chiavi erano all’interno dell’abitacolo insieme al piccolo.

Immediatamente il padre ha chiamato l’assistenza per tentare la riapertura senza danni mentre la madre ha chiesto aiuto ai carabinieri, che hanno rotto un finestrino e liberato il piccolo, poi affidato alle cure dei genitori.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna