Roma: sospeso per 3 ore a 50 metri di altezza, la protesta di un operaio sulla gru

È successo in un cantiere edile in via di Villa Bonelli a Roma. Grazie all'intervento dei vigili del fuoco, con il carro teli e con la gru, l'uomo è stato convinto a scendere

L'intervento dei vigili del fuoco di Roma in via di Villa Bonelli

Per tre ore è rimasto sospeso a circa 50 metri di altezza, arrampicato sulla gru di un cantiere edile in via di Villa Bonelli a Roma, per protestare contro un torto subito. È accaduto ieri, quando l’uomo, un egiziano di 46 anni, dopo la riunione con i colleghi del cantiere, si è arrampicato sulla gru minacciando di gettarsi di sotto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Roma con il carro teli e con la gru: dopo aver raggiunto l’uomo, anche con la mediazione degli agenti, lo hanno convinto a scendere.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna