Roma: spara al giovane che gli investe la madre con l’auto, 2 arresti per tentato omicidio

L'articolata vicenda nasce per cause ancora al vaglio dei carabinieri

Un 31enne e un 20enne sono stati arrestati ieri, entrambi con l’accusa di tentato omicidio, in seguito ad una lite avvenuta in strada in via dei fenicotteri in localita’ Tor San Lorenzo a Roma. L’articolata vicenda nasce per cause ancora al vaglio dei carabinieri della compagnia di Anzio ma che ha visto, ieri pomeriggio, la madre del 31enne prendere a sprangate l’auto del 20enne.

Quest’ultimo ha reagito investendo la donna e provocandole diverse fratture. Il figlio della ferita, a quel punto, con una pistola, ha esploso alcuni colpi verso l’auto senza colpire il conducente.

All’arrivo dei carabinieri, la donna e’ stata soccorsa e trasportata in ospedale al San Camillo per una prognosi di 40 giorni. I carabinieri, quindi, hanno fermato entrambi i giovani arrestandoli per tentato omicidio. Il 31enne, inoltre, deve rispondere anche della detenzione ai fini dello spaccio della droga, circa mezzo chilo di cocaina e 60 grammi di marijuana rinvenuti durante la perquisizione domiciliare, e ovviamente di detenzione illegale di arma da fuoco. Non si esclude che la droga sia alla base della lite.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna